Ricette sane e golose, dedicate a tutti i palati

La primavera ci offre la possibilità di utilizzare materie prime deliziose. Oggi prepareremo un primo piatto semplice, ma molto apprezzato, con un ingrediente di cui abbiamo già parlato in un articolo precedente. Avete già capito?

Risotto agli asparagi

Ingredienti:

Lavate gli asparagi con acqua fredda, rimuovete la parte bianca del gambo, raschiate con un coltello, facendo attenzione a non rovinare le punte. Affettate le punte e la restante parte del gambo. Scaldate il brodo e tritate finemente lo scalogno. Mettete in una pentola ampia l’olio, lo scalogno e portatela sul fuoco. Lasciate dorare con l’aggiunta di un paio di cucchiai di brodo e un pizzico di sale. Alzate la fiamma, unite gli asparagi e lasciateli insaporire per un paio di minuti a fiamma viva, mescolando spesso. Unite un mestolino di brodo, un pizzico di sale e cuocete lentamente per 5 minuti.

Trascorso il tempo indicato scoperchiate, alzate la fiamma e fate asciugare il liquido in eccesso. Estraete le punte degli asparagi da tenere da parte. Aggiungete il riso e fatelo tostare per 2 minuti. Sfumate con il vino bianco, mescolando fino a fare evaporare la parte alcolica. Unite 4-5 mestoli di brodo bollente. Continuate, unendo il brodo man mano che viene assorbito, senza lasciare che il composto si asciughi troppo. 2 minuti prima della fine del tempo di cottura del riso, unite le punte di asparagi. Mescolate continuamente e portate a termine la cottura. Spegnete il fuoco, miscelate il Parmigiano e lasciate riposare un minuto prima di servire.

Buon appetito!