L’anguria è la grande regina dell’estate. Amata pressoché da tutti è anche sana, ricca di vitamine e acqua. Un frutto, insomma, che non può mancare sulle tavole italiane e non solo.

Perché non sperimentare e usarla come ingrediente per piatti sfiziosi e veloci?

Ecco alcune ricette a base di anguria, che vi faranno venire l’acquolina il bocca:

Gelo di anguria

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di gocce di cioccolato fondente
  • Succo di limone q.b.
  • 60 grammi di amido di mais
  • Menta q.b.
  • Miele q.b.

Preparazione:

Frullate la polpa di anguria e passatela attraverso un colino a maglie fini. Setacciate poi, lo zucchero e l’amido di mais. Trasferite tutto in una casseruola e diluite il composto con il succo di anguria, incorporandolo gradualmente con la frusta. Aggiungete 3-4 gocce di succo di limone. Portate lentamente a ebollizione il composto, mescolando in continuazione a fiamma bassa, finché si addenserà. Lasciatelo intiepidire, aggiungendo le gocce di cioccolato. Suddivididete il gelo nei bicchierini e trasferitelo in frigorifero per almeno 6 ore.

Prima di portare in tavola il gelo di anguria, riempite una tasca da pasticciere con bocchetta a stella con lo yogurt e formate dei graziosi ciuffetti sulla superficie dei bicchierini, aggiungete qualche fogliolina di menta e un filo di miele. Servite subito.

Insalata di anguria

Ingredienti:

Preparazione:

Lavate i cetrioli, eliminate la buccia e tagliateli a dadini piccoli e regolari. Lavate accuratamente anche i ravanelli e tagliate anch’essi a dadini. Eliminate i semi dall’anguria, tagliatela a pezzi e tenetela da parte. Tagliate in modo regolare anche il formaggio. Spremete il succo di lime e mescolatelo con 3-4 cucchiai di olio e qualche foglia di menta. Trasferite tutti gli ingredienti in un’insalatiera, condite con la citronette al succo di lime, sale e pepe bianco. Servite come antipasto o accompagnamento a un secondo piatto.

Fesa di tacchino all’anguria

Ingredienti:

  • 800 grammi di anguria
  • 20 grammi di Provolone piccante
  • 20 olive nere
  • Sale q.b.
  • 1 kg di fesa di tacchino
  • 1 carota
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Pepe rosa q.b.

Preparazione:

Mettete in una casseruola la carota, la cipolla e il gambo di sedano a tocchetti, unite abbondante acqua e portate a ebollizione. Salate e immergete la fesa di tacchino, cuocendola coperta per 40 minuti circa. Scolate e lasciate raffreddare. Quando la fesa sarà fredda, tagliatela a fettine sottili e disponetela in un largo piatto piano. Eliminate la scorza dell’anguria e tagliate la polpa a fettine sottili, grandi quanto quelle di tacchino, eliminando i semi. Affettate il provolone in scaglie sottili. Disponete su ciascuna fetta di anguria qualche rondella di oliva, una fettina di tacchino, le scaglie di provolone e completate con 1 cucchiaino di pepe rosa sbriciolato. Sbattete con una forchetta 5 cucchiai di olio con un pizzico di sale, versate l’emulsione sulle fette e servite. Il piatto è indicato come secondo fresco e sano.

E ora scatenate la fantasia! Prendete spunto, mixate e create piatti a base di anguria unici.